Sei il benvenuto, in questo blog troverai numerosi documentari che hanno come unico scopo la ricerca della verità. Ti invito a consultarli liberamente ed a commentarli: buona visione.
Attenzione: i documentari proposti in streaming sono sempre attivi, se alcuni risultassero invece non attivi, non funzionanti o del tutto invisibili potrebbe essere necessario cambiare i DNS, per sapere come fare clicca qui sotto.

Per vedere i documentari con la pubblicità basta cliccare su "Close ad and continue as Free User" e poi su "Start the video" chiudendo i pop-up che si apriranno. Sono certo che capirete che questo mi permette di mantenere i video on-line gratuitamente. Consiglio l'uso del componente aggiuntivo Adblock Plus o similare che vi permetterà di togliere automaticamente tutta la pubblicità. I documentari sono tutti disponibili per il download gratuito, basta cliccare sul pulsante.

giovedì 7 marzo 2013

David Icke Live Alla Oxford Union

Il live alla Oxford Union propone il pensiero di David Icke sulla realtà in cui viviamo e le sue similitudini con il mondo descritto prima da Orwell nel romanzo 1984 e poi dalla recente trilogia di Matrix. Il fatto che sia stato invitato nientemeno che dalla Oxford Union, proprio quella che è stata la palestra in cui si è fatto le ossa Bill Clinton, non deve indurre in errore: Icke non risparmia nulla e propone un riassunto degli anni di studio su questo tema tralasciando solo le parti più estreme della sua teoria che, a giudizio di chi scrive, ha parecchi punti su cui tutti dovremmo riflettere. Il pensiero di David Icke è quello percui, in sostanza, la società mondiale sarebbe già profondamente controllata dagli Illuminati in tutti i suoi aspetti ponendo ogni individuo, a sua insaputa, in un mondo virtuale già dalla sua nascita. Un mondo controllato da una elite che ha scelto di fare vivere l’umanità in una prigione invisibile così da impedirne il risveglio ed il raggiungimento della consapevolezza, un mondo tanto terrificante da sembrare terribilmente reale.


0 commenti:

Posta un commento