Sei il benvenuto, in questo blog troverai numerosi documentari che hanno come unico scopo la ricerca della verità. Ti invito a consultarli liberamente ed a commentarli: buona visione.
Attenzione: i documentari sono tutti disponibili per il download gratuito, basta cliccare sul pulsante. Se occorresse cambiare i DNS clicca sul pulsante qui sotto per sapere come fare.

giovedì 27 dicembre 2012

Crop Circles Portali Di Un'Altra Dimensione Parte 3 (Crop Circles Crossovers From Another Dimension Part 3)

Ultima parte del documentario con interviste ad Andy Thomas, Lucy Pringle e Michael Glickman. Alla fine di questo lungometraggio conoscerete i crop circle in modo approfondito, avrete visto quelli più belli, conoscerete le loro caratteristiche tecniche, avrete un'idea di come possono essere fatti, saprete che tipo di influenze possono avere sull'uomo, conoscerete alcuni dei loro simboli ed i relativi significati ed avrete la certezza che non sono fatti con assi di legno, avrete aperto un occhio su uno dei più grandi misteri scientifici irrisolti attuali che i media fingono di non vedere.

giovedì 20 dicembre 2012

Crop Circles Portali Di Un'Altra Dimensione Parte 2 (Crop Circles Crossovers From Another Dimension Part 2)

La seconda parte del documentario vede come protagonisti alcuni studiosi di crop circle. Ogniuno di loro ha affrontato lo studio in modo differente, chi è partito dalle basi scientifiche, chi da quelle spirituali e tutti ci propongono spiegazioni su chi possa essere l'autore e sullo scopo del suo operato. Un approfondimento interessante sulle recenti scoperte fatte sui cerchi, da quelle fisiche a quelle matematiche e sulla loro evoluzione nel corso della storia che sembra progredire di pari passo alla soglia della comprensione umana.

giovedì 13 dicembre 2012

Crop Circles Portali Di Un'Altra Dimensione Parte 1 (Crop Circles Crossovers From Another Dimension Part 1)

Il fenomeno dei cerchi nel grano è reale e non è spiegabile classificandolo semplicemente come opera di intraprendenti artisti che realizzano complessi disegni nei campi utilizzando corde ed assi di legno, chiunque abbia studiato in modo appena più che superficiale questo fenomeno se ne sarà reso conto facilmente. Le prove di questo, se non bastasse la complessità di alcuni cerchi che da sola risulta una prova lampante, sono molte: la risoluzione all'interno di alcuni di essi di importanti problemi matematici, i metalli che si trovano all'interno di essi, il modo in cui le spighe sono piegate, le energie al loro interno che portano al malfunzionamento degli apparecchi elettronici, le impronte dei cerchi che rimangono per anni anche dopo i successivi raccolti e molte altre. E' sicuramente un fenomeno che meriterebbe un'attenzione maggiore per i connotati scientifici e culturali che possiede. Questo documentario è una vera e propria indagine sui crop circle, sulle loro apparizioni, sui loro fautori, sui possibili sistemi che possono generarli e sui loro effetti ma il suo scopo è anche quello di mostrare una galleria di alcune di queste vere e proprie opere d'arte.

giovedì 6 dicembre 2012

Krishnamurti 3 La Scoperta Della Libertà

“Tutto quello che possiamo fare è vedere che la mente è condizionata, e comprendere il meccanismo del nostro stesso pensare attraverso la consapevolezza di sé. Devo conoscere me stesso non come mi piacerebbe essere idealmente, ma come sono realmente, per quanto brutto o bello, per quanto geloso, invidioso, avido. Ma è molto difficile vedere quello che siamo senza provare il desiderio di cambiario, e lo stesso desiderio di cambiamento è un’altra forma di condizionamento; ed è così che procediamo, andando da un condizionamento a un altro, senza mai fare esperienza di qualcosa che sia al di là di ciò che è limitato.” Jiddu Krishnamurti.

giovedì 29 novembre 2012

Krishnamurti 2 Noi Siamo Il Mondo

“Quando ti consideri un indiano o un musulmano, o un cristiano o un europeo o qualunque altra cosa stai facendo una violenza. Lo vedi il motivo percui stai compiendo una violenza? Perchè stai separando te stesso dal resto dell'umanità. Quando ti separi dagli altri con il credo, la nazionalità, la tradizione, questo porta alla violenza. Così, un uomo che cerca di capire la violenza non deve appartenere a nessuna nazione, a nessuna religione, a nessun partito politico o gruppo del sistema. Egli è occupato dalla totale comprensione dell'umanità” Jiddu Krishnamurti. Questo è il secondo dei documentari dedicati al pensiero di Krishnamurti.

giovedì 22 novembre 2012

Krishnamurti 1 Il Risveglio Dell'Intelligenza

“C'è una rivoluzione che dobbiamo fare se vogliamo sottrarci all'angoscia, ai conflitti e alle frustrazioni in cui siamo afferrati. Questa rivoluzione deve cominciare non con le teorie e le ideologie, ma con una radicale trasformazione della nostra mente.” Questo è il nocciolo del pensiero di Jiddu Krishnamurti, filosofo nato in India nel 1909 divenuto capo dell'Ordine della Stella d'Oriente a soli 16 anni. Amava dialogare con chiunque lo raggiungesse ai suoi ritrovi ed ha cercato di trasmettere per tutta la vita la convinzione che l'uomo debba essere libero da qualunque dogma, paura, condizionamento ed imposizione religiosa e possa raggiungere la libertà solamente attraverso una rinascita mentale.

giovedì 15 novembre 2012

Segretezza (Secrecy)

Negli Stati Uniti ed in larga parte anche da noi la segretezza investe ogni campo della gestione pubblica, ogni settore ha dati sensibili da non divulgare ma riguarda soprattutto la difesa e l'intelligence nei quali viene applicata per proteggere le informazioni riguardo i brevetti, la detenzione dei prigionieri, la pianificazione e la strategia offensiva in campo di guerra, gli obiettivi militari e la logistica. Nel corso del tempo ha avuto un ruolo sempre maggiore ma è dall'attacco alle torri gemelle che è diventata una gabbia invisibile capace di stendere un velo di oscurità in grado di impedire la consultazione anche dei documenti che in precedenza non erano ritenuti importanti. Ma è davvero riuscita ad abbassare il livello di vulnerabilità dell'occidente oppure rappresenta solo un ulteriore ostacolo verso la libertà? E' lecito nascondere le informazioni ai veri sovrani dello stato, i cittadini? Quanto può spingersi avanti senza che diventi un'arma capace di annullare la democrazia che essa stessa vorrebbe salvaguardare? Quanto può interferire con gli altri stati prima di diventare uno strumento offensivo?

giovedì 1 novembre 2012

911 Press For Truth

La versione ufficiale dell'attacco alle torri gemelle dice che l'atto terroristico è stato compiuto da un commando perfettamente addestrato che non ha lasciato nulla al caso e gli Stati Uniti non hanno potuto fare nulla se non soccorrere le vittime ma per le mogli di alcuni di esse questa spiegazione non è stata sufficente. Queste vedove non si sono fatte travolgere dal dolore, si sono organizzate, hanno studiato le carte e gli eventi e si sono spinte molto avanti nella ricerca della verità interessando i media perchè dessero loro voce e dimostrando che il governo ha mentito molte volte e che poteva fare molto di più per prevenire l'accaduto e per indagare successivamente. La storia di questa tragedia, presto o tardi, sarà riscritta.

giovedì 18 ottobre 2012

Schiave Del Sesso

Milioni di dollari, questo è il valore del business generato solo dal traffico di donne dell'Asia centrale che saranno avviate alla prostituzione. Le organizzazioni che sfruttano questo traffico sono ovviamente disposte a tutto per salvaguardare i loro ingentissimi guadagni, godono di coperture ad alti livelli e possono contare sulla corruzione ed un esercito armato fino ai denti. In questa indagine si colpirà una delle tante bande che traggono profitto da questo gigantesco mercato, se ne scopriranno i meccanismi e le connessioni ma è solo uno spiraglio aperto, una sbirciata dentro a quest'autentica piaga della società più che mai attiva in tutto il mondo.

giovedì 11 ottobre 2012

Il Fenomeno Luminoso Di Hessdalen (The Hessdalen Light Phenomenon)

Hessdalen è il nome di una valle al centro della Norvegia dove, ormai da decenni, si verificano fenomeni molto particolari compresi in una gamma che va da luci nel cielo fisse e mobili, veloci o lente, che lasciano tracce sul suolo o invisibili all'occhio umano fino all'avvistamento di oggetti volanti non identificati, i cosiddetti UFO. L'altra particolarità di Hessdalen è che è stato costituito un osservatorio ufficiale permanente dove scienziati di tutti i paesi, compresa l'Italia, compiono studi, fanno registrazioni dei fenomeni ed inviano dati ai ricercatori sparsi nel mondo, si tratta quindi dell'ufficializzazione da parte dell'Università norvegese di Sarpsborg e, tra gli altri, dell'italiana Stazione Radioastronomica di Medicina (BO) che questi fenomeni esistono e sono studiabili.

giovedì 4 ottobre 2012

Voynich Il Libro Del Mistero

Il Voynich è un antico manoscritto che ancora oggi resta indecifrato, scritto in una lingua sconosciuta e ricco di disegni enigmatici, trovato in Italia ma dalla provenienza sconosciuta ed appartenuto ad un gesuita vissuto nel XVII secolo chiamato Athanasius Kircher, il suo scopritore Wilfrid Voynich, da cui prende il nome il manoscritto, cercherà di decifrarlo per tutta la vita. Le illustrazioni del manoscitto sembrano rappresentare in gran parte piante e fiori sconosciuti ma raffigurano anche le stelle e lo zodiaco ad esse legato, il testo scritto a mano non presenta il minimo errore o correzione ed è composto da caratteri mai visti prima. Chi e perchè lo ha fatto?

giovedì 27 settembre 2012

L'Incredibile Coral Castle (The Incredible Coral Castle)

Dopo essere stato lasciato dalla fidanzata, Edward Leedskalnin approdò negli Stati Uniti e nel 1918 iniziò a costruire quello che fino ad ora è rimasto un autentico rebus. Si chiama Coral Castle ed è una costruzione fatta di grandi blocchi di roccia corallina visitabile ancora oggi, blocchi pesantissimi posti in opera con incredibile precisione, senza l'aiuto di nessuno e con attrezzi del tutto inadeguati. Leedskalnin disse di conoscere nientemeno che il segreto della costruzione delle piramidi ed infatti, in alcune foto, è visibile una strana scatola collegata a cavi elettrici che sarebbe servita per sollevare i blocchi senza alcuno sforzo. E poi testimoni di levitazioni dei blocchi, uno strano libro che potrebbe essere un codice e, addirittura, il trasloco del palazzo: benvenuti a Coral Castle.

giovedì 20 settembre 2012

Il Dio Che Non Era Lì (The God Who Wasn't There)

Se siete profondamente religiosi dovreste vedere questo documentario, probabilmente non vi farà minimamente vacillare a meno che non abbiate voglia di mettervi in discussione. Se non siete religiosi dovreste comunque vederlo, capirete meglio, forse, come mai avete tanti dubbi perchè la religione cattolica, come le altre, ha tante, troppe incongruenze e non bisogna essere teologi per capire che qualcosa non torna. Poi c'è la fede, certo, quella secondo cui non bisogna porsi troppe domande, o c'è o non c'è ma da cittadini degli anni 2000 non vi sembra troppo semplice? Non avvertite dentro di voi qualcosa che stride? Forse non ho la fede come Brian Flemming ma credo almeno di avere un po' di cervello, e voi?

giovedì 13 settembre 2012

Nikola Tesla Il Genio Che Ha Acceso Il Mondo

Fisico, ingegnere e uomo del futuro, Nikola Tesla ha cambiato il mondo e se avesse potuto condurre in pieno gli esperimenti che aveva in progetto lo avrebbe fatto in modo ancora più importante. Tra le sue tante scoperte possiamo citare ovviamente la corrente alternata, i raggi x e quella che è stata osteggiata da sempre perchè avrebbe colpito i magnati delle corporation dell'energia: la trasmissione dell'energia a distanza e ciò che definiva “Etere”. Uno scienziato che si dice fosse in grado di seguire tutto il progetto nella sua testa e di realizzarlo praticamente già ultimato, addirittura avversario di Einstein e della sua legge di gravitazione universale. Questo documentario è un tributo dovuto ad uno dei più grandi scienziati di tutti i tempi.

giovedì 6 settembre 2012

Carl Jung Immersione Nell'Ombra

“Ogniuno di noi è seguito da un'ombra e meno questa è integrata nella vita conscia dell'individuo tanto più è nera e densa” Carl Gustav Jung. Secondo Jung tutti noi ci portiamo dietro un'ombra che racchiude in sé la parte di noi che non vogliamo, ciò che non ci piace del nostro essere, che ci sembra scomodo e che non accettiamo. Incontrare la propria ombra significa entrare nella tempesta, affrontare i propri demoni ma significa anche superarli, combatterli e, forse, vincerli, un atto coraggioso che può farci crescere. Immergetevi nella vostra ombra con Carl Jung in questo bel documentario di Werner Weick.

giovedì 30 agosto 2012

Zecharia Sitchin - Gli Annunaki

Zecharia Sitchin ha studiato i sumeri per molti anni e ne ha ricavato quella che sembra essere la riscrittura della nostra storia. I sumeri sono stati gli inventori della scrittura e della musica, hanno posto le basi della matematica, della geometria e dell'astronomia, hanno inventato la ruota e codificato per primi le leggi. Ma come è stato possibile un salto così grande, dalle popolazioni precedenti che erano semplici agricoltori ad una civiltà costituita da città con imponenti edifici ed una complessa società? L'uomo è nato davvero nel giardino dell'Eden ma il Dio che lo ha creato sembra proprio che non sia stato quello a cui siamo abituati a pensare. In questi giorni si è tornati a parlare di Nibiru, il 12° pianeta del nostro sistema solare che sconvolgerà la Terra al suo passaggio, ebbene, Nibiru è il pianeta degli Annunaki. Reputo il lavoro di Sitchin molto interessante e per nulla campato in aria.

venerdì 10 agosto 2012

Capitalismo: Una Storia D'Amore (Capitalism: A Love Story)

Chi perde l'azienda, chi il lavoro, chi la casa, chi tutto, ma chi guadagna invece? La teoria originale del capitalismo era semplice, guadagnava di più chi aveva la migliore offerta e chi guadagnava di più poteva guadagnare ancora e ancora di più, così poteva essere un buon contribuente e fare si che con il denaro ricavato dalle sue tasse la società potesse migliorare e fornire buoni servizi ai cittadini: un sistema virtuoso. Eppure qualcosa non ha funzionato. La Citigroup scrisse nel 2005 un rapporto riservato in cui non definiva gli USA una democrazia ma una plutonomia, una società controllata dall'1% della popolazione composta ovviamente da un'elite estremamente ricca e potente, una definizione più che calzante anche a casa nostra.